Khmer Rossa

Si chiamava Ylenia, era giovanissima. se frequentarla era molto difficile. ricordo fughe in avanti scioperi a scuola rifugi sommari dove baciarsi e toccarsi in nome dell'amore per il comunismo molto privato che provavamo per noi stessi. la desideravo, amavo il suo ardore innocente, la sua furia, la sua mancanza di cinismo e senso del limite. … Leggi tutto Khmer Rossa

Sur l’autre rive je t’attendrai.

Sur l'autre rive j'attendrai Des années durant Avec l'espoir de revoir un jour Ton éternel visage d'enfant Dont les étranges yeux argentés Trahissent l'âge et la sagesse Navigue longuement par-delà la brume Pour regagner les abords de Pays Lumineux Abandonnant les malheurs des vies passées Les sourires timides et douloureux Sur l'autre rive je t'attendrai

Fateci caso.

-È quasi sempre così. Vi osservate, prendete coraggio e vi parlate finalmente. Capite che andate d'accordo e vi trovate bene insieme. Le chiaccherate aumentano sempre di più e pure il tempo passato insieme diventa più piacevole. Poi le prime liti, che diventano sempre più frequenti. Le prime scuse, "mi dispiace, ma stasera non sono in … Leggi tutto Fateci caso.