Khmer Rossa

Si chiamava Ylenia, era giovanissima. se frequentarla era molto difficile. ricordo fughe in avanti scioperi a scuola rifugi sommari dove baciarsi e toccarsi in nome dell'amore per il comunismo molto privato che provavamo per noi stessi. la desideravo, amavo il suo ardore innocente, la sua furia, la sua mancanza di cinismo e senso del limite. … Leggi tutto Khmer Rossa

Sur l’autre rive je t’attendrai.

Sur l'autre rive j'attendrai Des années durant Avec l'espoir de revoir un jour Ton éternel visage d'enfant Dont les étranges yeux argentés Trahissent l'âge et la sagesse Navigue longuement par-delà la brume Pour regagner les abords de Pays Lumineux Abandonnant les malheurs des vies passées Les sourires timides et douloureux Sur l'autre rive je t'attendrai

Fateci caso.

-È quasi sempre così. Vi osservate, prendete coraggio e vi parlate finalmente. Capite che andate d'accordo e vi trovate bene insieme. Le chiaccherate aumentano sempre di più e pure il tempo passato insieme diventa più piacevole. Poi le prime liti, che diventano sempre più frequenti. Le prime scuse, "mi dispiace, ma stasera non sono in … Leggi tutto Fateci caso.

Canzoni da #Instafeels

Siccome è interessante, copincollo dal gruppo FB di TWAU. #TWAULLEGRIA Sull'onda dell'euforia causatami dalla pubblicità della lampada parlante nipponica vi propongo un nuovo quesito musicale. Dopo la canzone che vi rende tristi e quella che vi rende allegri, oggi vi chiedo di elencarmi -almeno- cinque canzoni che vi danno l'#instafeels. Insomma, quelle canzoni che quando … Leggi tutto Canzoni da #Instafeels

Prospettive.

Buongiorno. Avete presente quando vi state annoiando al pc o con lo smartphone e cazzeggiate su Youtube in cerca di qualcosa di interessante da vedere? Si, dai, quando poi vi ritrovate a guardare un documentario sulle abitudini alimentari dei ragni. Ecco, qualche tempo fa ero in questa amara condizione, vagavo per i meandri della rete … Leggi tutto Prospettive.

Bambino anni Ottanta vs Bambino Moderno.

prima o poi l'amore arriva. E t'incula.

Il cinema.

Oggi. Esce il nuovo film della Disney e le mamme della chat si scatenano: “è adatto al mio bimbo di otto anni? No, perché Paolo è tanto sensibile, piange ogni volta che muoiono i pidocchi della pubblicità anti-pediculosi”.

Ieri. Il bambino anni Ottanta ha visto sprofondare il cavallo di Atreiu nelle paludi della tristezza. E ho detto tutto.

Oggi. Prima del film i genitori comprano pop corn e bevande varie e si dotano dell’alzatina per far godere il film al figlio. Nel caso l’alzatina non sia sufficiente decapitano gli astanti.

Ieri. Non mi è chiarissimo perché ma al cinema si entrava più o meno sempre a film iniziato e poi si aspettava lo spettacolo successivo per vederne l’inizio. Ci si sedeva sul cappotto di papà arrotolato sotto le chiappe con le chiavi di casa nella tasca che ti si conficcavano in una coscia.

Le minacce.

Ieri. “Marco conto…

View original post 745 altre parole

1994.

Adoro questa foto. Me l'ha passata, insieme a tante altre, un ex compagno di classe delle medie. Notare che avevo tredici anni e già portavo bomber, anfibi, pantaloni verdi militari e da quel che vedo (e se mi ricordo bene) avevo una tremenda maglietta della ENERGIE di quelle simil candeggiate. Sono passati ventidue anni da … Leggi tutto 1994.

Tatranky

Praga, Praga è una città dove non sopravvive nientedi quaranta anni di guerra freddanessuna falce e martello, statua, monumento ricorda ciò che era fino a quindici anni fa.Una rimozione sfrontata.Ripulita dal grigiore brezneviano Praga splende nei suoi palazzi barocchi e liberty pieni di turisti più o meno sessualie appare piccola, misteriosa e decadente nonostante gli … Leggi tutto Tatranky

Adolescenti a colloquio, improvvisamente tremoto.

​ "C'hai figu?" "Sì, guarda, oggi ho la mazzetta." "Fa vedere... celo... celo... Buso manca! Finisco l'album!""Eh... Buso, Buso è raro...""Eh, quante ne vuoi?!""Buso son tre vaschetti...""Guarda, io ce l'ho e te lo porto domani! Te ne do 10!""Ué, ciao ragazzi, si gioca a figu?""Cosa c'hai tu?""Io c'ho... Facchetti.""AHAHAHA! Sei un...""E lo sappiamo tutti! C'hai … Leggi tutto Adolescenti a colloquio, improvvisamente tremoto.

Ognuno di noi ha…

​"Ognuno di noi ha dentro di sé un mondo che custodisce gelosamente, un mondo che pochi riescono a comprendere. E così si chiude in un silenzio che è forza e debolezza nello stesso tempo e finisce per sentirsi isolato in una battaglia che richiede tutto e forse non dà nulla!"

Piccola Pietroburgo

​ Nel paese  dove è nata Orietta Berti  c'è Piazza Lenin. Ed in mezzo un busto di Lenin.  Se uno ci pensa  non ci può credere.  Faceva un po' schifo Piazza Lenin, ma ora la stanno aggiustando. Una testa di metallo scuro e ai suoi piedi qualche dedica e qualche fiore. C'è scritto che è stata fusa nel 1920 e poi donata da una sezione del partito … Leggi tutto Piccola Pietroburgo

Ogni adolescenza

​Ogni adolescenza coincide con la guerra  Che sia falsa, che sia vera Ogni adolescenza coincide con la guerra Che sia vinta, che sia persa  Oggi canto del mio braccio che mi ha tradito  E del sorriso che non trovo più Oggi canto del mio amico che mi è morto accanto E della sua morosa, che non cresceràOgni adolescenza coincide … Leggi tutto Ogni adolescenza